16anni,libri,musica,canto,sogni,
insicurezze,baci,amore,parole
colori,piume,sciarpe enormi,
ricci,neo sulla guancia.
"Sei cosi fragile che ti riduci a pezzi solo per una parola.”
— (via stobeneanchesemistodistruggendo)

Davanti a uno specchio,e gli occhi sul pavimento.

"Dopo aver fatto l’amore, dormiremo abbracciati. La tua schiena contro il mio ventre. E io stringerò le dita dei piedi attorno alle tue caviglie, come delle mollette, perché tu non possa volar via la notte.”
— David Grossman, Che tu sia per me il coltello.
"Ma poi amo quei sorrisi buttati lì a caso come a dire “mi stai facendo vivere”.”
cestatounperiodoincuieroamore. (via tuprendimilemani)


©